C’è più gusto con le spezie

Un sapore inconfondibile

Le spezie, ciascuna con il suo sapore inconfondibile e un po’ magico, rendono unici e salutari primi e secondi piatti di pesce, carne o verdure. Da sempre ottime alleate in cucina, le spezie consentono, ciascuna con le sue caratteristiche, di dare gusto e profumo alle preparazioni, limitando in particolare l’uso del sale.

Se dosate con attenzione, facilitano la digestione e arricchiscono il piatto di preziose sostanze con proprietà antiossidanti. Pur rappresentando una marcia in più per qualsiasi piatto, per sfruttare al meglio i loro benefici vanno utilizzate con parsimonia.

Acquisto e conservazione

- Al momento dell’acquisto, preferite le spezie nella loro forma originaria (semi, foglie, rizoma, ecc..) e macinatele al momento dell’uso. 
- Scegliete prodotti dall’aspetto sano e asciutto che emanano aroma e profumo.
- Se scegliete le spezie sfuse in polvere, decisamente più pratiche, preferite quelle con aroma intenso e fragrante, di colore vivace ed uniforme, omogenee e senza grumi.
 

Le spezie in polvere si conservano fino ad un anno in contenitori di vetro, meglio se scuri, o di latta a chiusura ermetica. Per una buona conservazione, evitare la luce, le fonti di calore e gli ambienti umidi.
I rizomi freschi dello zenzero o della curcuma vanno conservati in frigorifero per 2-3 settimane avvolti in un tovagliolo di carta e protetti con pellicola trasparente, o riposti all’interno di un contenitore chiuso.
I baccelli della vaniglia si conservano, fino a 2 anni, in un contenitore sigillato in posto fresco e riparato dalla luce diretta, lontano da altre spezie o fonti di calore. Possono essere conservati anche in un barattolo di zucchero, conferendo così anche a quest’ultimo un dolce aroma.

5 spezie da provare

Lo zenzero
o ginger è una pianta erbacea perenne coltivata per il suo rizoma dal caratteristico sapore piccante e fresco. Le sue proprietà alimentari e medicamentose sono note fin dall’antichità. La ricerca moderna ha confermato ciò che gli antichi intuirono: contiene diversi principi attivi che aiutano a migliorare la digestione e a combattere la spossatezza. Lo zenzero è un ottimo rimedio contro la nausea, anche da viaggio.  

Il coriandolo
utilizzato sia sotto forma di semi, dal sapore più delicato, che in foglie è uno degli ingredienti del curry indiano. Ha proprietà digestive, stimolanti e aromatizzanti, grazie al suo olio essenziale, il linalolo, che migliora e regolarizza l’attività gastrointestinale e stimola l’appetito.

 

La vaniglia
è una spezia ricavata dai frutti, chiamati baccelli, di un’orchidea dell’America tropicale. Ha proprietà stimolanti e tonificanti. Deve il suo unico e inconfondibile profumo alla vanillina, una sostanza aromatica che si caratterizza per l’insieme di note dolci, balsamiche, intense e persistenti (questa molecola non va confusa con la vanillina in bustina, prodotta per sintesi chimica). I baccelli se usati interi, possono essere utilizzati più volte, dopo un accurato lavaggio e asciugatura. Per amplificare l’aroma, incidere il baccello per il lungo e raschiare i semi al suo interno.

La curcuma
si ricava dalla frantumazione del rizoma essiccato di una pianta simile allo zenzero. In India è considerata una spezia sacra, tra i farmaci naturali della medicina ayurvedica. Si usa da sola o insieme ad altre spezie nel curry, di cui è componente principale. Deve le sue proprietà alla curcumina, il pigmento che le dona il caratteristico colore giallo intenso. Svolge attività antinfiammatoria e protegge l’apparato cardiocircolatorio e il fegato. Se usata in abbinamento al pepe e all’olio extravergine di oliva, migliora la sua biodisponibilità e la sua azione diventa più efficace.

La paprika
è una finissima polvere rossa che si ottiene macinando la polpa, essiccata e privata dei semi delle membrane interne, di diverse varietà di peperoncino che si differenziano per il colore e il sapore caratteristici. Ha un aroma intenso, dolce ma pungente allo stesso tempo. Come principi attivi contiene la capsaicina e il capsicolo, sostanze responsabili del sapore piccante e che stimolano la digestione. E’ consigliabile aggiungere la spezia a fine cottura, poiché il calore la renderebbe amara.

Cookidoo® ti offre tantissime ricette, dolci o salate, che utilizzano le spezie. Sperimenta nuovi sapori e lasciati guidare da Bimby®

guarda le ricette

I nostri prodotti conquistano milioni di famiglie da oltre 130 anni, grazie alla superiorità, alla tecnologia innovativa e alla loro leggendaria durata.

Vorwerk Italia s.a.s. | 20156 Milano | C.F. e P.Iva 00793630153 | Cap.Soc. 3.821.000 i.v. | Registro Imprese di Milano n° 00793630153 | www.vorwerk.it/