In viaggio con le Bimby® Community Star: tutti in Toscana per gustare la Ribollita e altre ricette a base di cavolo nero!

Le Bimby® Community Star ci fanno da guida culinaria in Toscana, alla scoperta della cucina tradizionale


Continua il nostro viaggio,
iniziato qualche settimana fa, alla scoperta delle ricette tipiche delle regioni italiane. Questa settimana le nostre Bimby® Community Star ci conducono in una tappa ricca di gusto tra le ricette tipiche toscane. Una su tutte? La ricetta della Ribollita, un classico della cucina di questa regione raccontato dalla viva voce di chi in questa regione ci vive: Roberta, una Bimby® Community Star particolarmente appassionata di cucina regionale con Bimby® e di ricette della tradizione.

La Toscana è una regione che ha fatto la storia sotto tanti punti di vista e, anche nell’ambito della cucina, la Toscana ha lasciato il segno.

Grazie infatti a Caterina De’ Medici, che in seguito alle nozze con l’allora re di Francia portò con sé i suoi cuochi toscani, la cucina di questa zona venne conosciuta anche in terra straniera e, con il tempo, molte di quelle ricette hanno acquistato notorietà nella cucina francese.

Oggi però non voglio parlare di cucina raffinata, ma di quella semplice e povera che ha radici ancor più lontane ed è arrivata fino ai giorni nostri, occupando un posto importante nei menù tradizionali.

Questo tipo di cucina è caratterizzata da piatti con tempi di cottura molto lunghi, perché le carni provenivano da tagli non pregiati e le zuppe erano composte da cereali e legumi che andavano cotti molto bene prima di essere consumati.

Inoltre le massaie avevano tempo e pazienza per stare davanti ai fornelli o meglio davanti al focolare.

Molti piatti come arrosti, umidi, dolci, venivano cucinati nel forno a legna dopo la cottura del pane. Pensate che, il famoso peposo, pare venisse messo in un tegame di coccio, all’imboccatura del forno in cui venivano cotti i mattoni per la cupola del Brunelleschi!

Oggi con il Bimby® TM6 abbiamo uno strumento che ci aiuta nelle lunghe cotture e così ci possiamo gustare un peposo e la ribollita senza dover stare ore e ore ai fornelli perché alla Cottura Lenta ci pensa Bimby®.

La ribollita è forse uno dei piatti più noti della cucina toscana e, un ingrediente tipico di questa e di altre zuppe toscane, è il cavolo nero.

Da queste parti non c’è orto che in inverno non abbia qualche pianta di questo particolare ortaggio, conosciuto anche come cavolo toscano: dal colore verde petrolio molto scuro, foglie lanceolate coriacee e piene di bolle.

A differenza degli ortaggi della stessa famiglia, non ha un cuore centrale ma le foglie sono disposte lungo il gambo principale. Il periodo migliore per il consumo è quello successivo alle gelate invernali, perché le foglie risultano più tenere.

Ricco di vitamina C è perfetto per essere consumato a crudo e quindi il pesto è la forma ideale da gustare come condimento sulla pasta o spalmato su crostini o cracker.

Data la consistenza robusta delle foglie anche da cotte, è adatto per fare involtini anche di pesce, al posto delle alghe (avete mai immaginato un sushi in versione toscana?!).

Nelle mie ricette ne faccio largo uso, sia nelle creme, come in questa “Crema di cavolo nero e cannellini” che nelle zuppe, come ad esempio nella “Zuppa frantoiana”, perfetta per degustare l’olio nuovo.

Cliccate qui per scoprire le ricette di Roberta e assaporare a casa vostra, grazie a Bimby®, tutto il gusto della cucina toscana.

Vai sulla Community

I nostri prodotti migliorano la vita di milioni di famiglie da 130 anni grazie alla  tecnologia all'avanguardia e alla loro eccezionale durata.

Vorwerk Italia s.a.s. | 20156 Milano | C.F. e P.Iva 00793630153 | Cap.Soc. 3.821.000 i.v. | Registro Imprese di Milano n° 00793630153 | corporate.vorwerk.com/it/