Le pere

Le pere più famose e come assaporarle al meglio

Le pere sono un frutto praticamente presente tutto il periodo dell’anno, in tutte le sue diverse tipologie in base alla stagionalità. Per alcune varietà si predilige l’utilizzo a crudo, mentre per altre, dalla consistenza più soda, ne viene consigliata la cottura o l’utilizzo in ricette salate. E per ognuna possiamo immaginare un abbinamento succulento!  

Ecco di seguito alcune delle più famose varietà e il loro miglior utilizzo:

  • Conference
    È la più classica e facilmente reperibile. Il suo periodo migliore è da settembre a maggio. La buccia spessa la rende resistente mentre la polpa soda, dolce e succosa - ma dal retrogusto leggermente acidulo -  è perfetta sia per ricette dolci che salate.
  • Kaiser
    Dalla buccia marrone e polpa succosa, soda e croccante che resiste alle alte temperature. Reperibile da fine agosto a primavera inoltrata. Ottima anche cruda, la sua consistenza la rende particolarmente adatta alle cotture in forno.
  • Abate
    Presente sulle tavole da settembre a maggio, la sua caratteristica è la forma allungata e la buccia verde chiaro. La polpa è bianca, succosa e leggermente granulosa con un sapore agrumato che ben si sposa con i formaggi, nei risotti e nelle torte.
  • Decana
    Da novembre ad aprile prediligete la Decana. Buccia giallo-verde, polpa succosa e compatta, questa pera è perfetta per preparare confetture e succhi di frutta.
  • Williams
    Con l’arrivo del caldo maturano le Williams. Ne esistono due tipi: con la buccia verde chiara, tendente al giallo e tipicamente estiva, ottima consumata a crudo in macedonie, frullati e cocktail. Una con la buccia rossastra con polpa succosa e leggermente granulosa, ottima cotta o in abbinamento a carni di maiale.
  • Coscia
    È la pera estiva per eccellenza. Piccolina con la buccia tra il giallo e il rosso e la polpa succosa, zuccherina e granulosa, dal sapore intenso, è gustosa consumata fresca, abbinata ai formaggi.

All’acquisto la buccia del frutto deve essere tesa, asciutta, senza grinze o ammaccature e con il picciolo ben saldo. Allo stato di piena maturazione, esercitando una leggera pressione sul frutto, la polpa risulta tenera; ecco perché, per non rovinarne la superficie vengono commercializzate in una fase di maturazione non troppo avanzata. Per farle maturare più velocemente, una volta acquistate, basta metterle a temperatura ambiente in sacchetti di carta per 2-3 giorni. Il gas naturale che sprigionano (l’etilene) favorisce infatti la loro maturazione.

Su Cookidoo® hai a disposizione moltissime ricette con le pere, sia dolci che salate, ideali per ogni tua occasione. Scoprile tutte e potrai preparare un intero menù, dall’antipasto al dolce!

vai a Cookidoo®

I nostri prodotti migliorano la vita di milioni di famiglie da 130 anni grazie alla  tecnologia all'avanguardia e alla loro eccezionale durata.

Vorwerk Italia s.a.s. | 20156 Milano | C.F. e P.Iva 00793630153 | Cap.Soc. 3.821.000 i.v. | Registro Imprese di Milano n° 00793630153 | www.vorwerk.it/