I legumi verdi

Primi, secondi e contorni per tutti i gusti

I legumi freschi, specialmente quelli verdi, riforniscono l’organismo di buone proteine vegetali che hanno un effetto depurativo per la loro ricchezza di fibra, oltre ad avere un’azione remineralizzante.

Ecco come scegliere e conservare i migliori legumi verdi:

Piselli

Vanno scelti baccelli sodi, pieni e lisci di colore verde vivace. Si consiglia di consumarli il prima possibile: in alternativa conservarli per breve tempo in frigorifero lasciandoli nel loro baccello e chiudendoli in un sacchetto di carta sigillato, affinché l’aria possa circolare.

Fave

Le fave fresche si riconoscono per il baccello verde, croccante e il seme piccolo e tenero: vanno scartate quelle dure e ingiallite. Possono essere conservate in frigorifero nello scomparto della frutta e delle verdura, per due o tre giorni al massimo.

Fagiolini e taccole

Vengono chiamati “fagioli mangiatutto”, perché in ambedue i casi viene consumato, previa cottura, anche il baccello. All’acquisto taccole e fagiolini devono essere di un bel colore brillante, sodi ma morbidi e spezzandoli devono produrre un rumore secco. Si conservano in frigorifero per due o tre giorni avvolti in un panno umido.

Burger di piselli e ricotta

Cereali misti con taccole

Frittata con battuto di fave

Involtini di fagiolini, patate e burro al timo

Lasagne al pesto, patate e fagiolini

Favata sarda

Pennette ai legumi e tocchetti di pollo

Piselli in umido

Guazzetto di fasolari e fave

Patate e fagiolini al pesto

Ora non vi resta che navigare in Cookidoo® e scegliere quale sarà la vostra prossima ricetta a base di legumi verdi



vai a Cookidoo®

I nostri prodotti migliorano la vita di milioni di famiglie da 130 anni grazie alla  tecnologia all'avanguardia e alla loro eccezionale durata.

Vorwerk Italia s.a.s. | 20156 Milano | C.F. e P.Iva 00793630153 | Cap.Soc. 3.821.000 i.v. | Registro Imprese di Milano n° 00793630153 | www.vorwerk.it/