Le melanzane: i consigli per sceglierle e i motivi per cucinarle!

Originarie dell’Oriente, le melanzane sono oggi coltivate nelle nostre regioni centro-meridionali grazie a condizioni climatiche favorevoli, entrando a far parte di molti piatti tipici di quelle zone.

Proprietà

La melanzana è un ortaggio che piace molto a chi vuole mantenersi in forma e cerca alimenti light per la propria dieta. Essa contiene, infatti, solo 18 Kcal per 100 g.

Nonostante non sia molto ricca di sostanze nutritive, ha un buon contenuto di fibre alimentari e dei principi attivi capaci di regolarizzare la funzionalità epatica. Sono, inoltre, delle ottime alleate contro le malattie cardiovascolari, per la salvaguardia della vista e dei capillari.

Oltre che della salute, le melanzane si prendono cura anche della nostra bellezza. Provate a tritare insieme la polpa e la buccia e ne otterrete un ottimo lenitivo per le irritazioni cutanee. 

Come sceglierle

Quando acquistate le melanzane ricordate di scegliere quelle più sode e con la buccia liscia e lucente. Al contrario, rinunciate se sono acerbe o raggrinzite perché raccolte da troppo tempo. Il picciolo deve essere di colore verde brillante e senza parti secche.

Una volta acquistata, potete conservarle per 4-5 giorni in frigorifero, riposte nel cassetto delle verdure senza tagliare né togliere il picciolo.

Ricette a base di Melanzane

Le melanzane sono un ingrediente molto versatile in cucina perché assorbono bene i condimenti. Sono perfette per preparare condimenti per primi piatti, contorni come caponate con patate e ratatouille, o da servire ripiene come secondo o per preparare delle polpette.

Volete qualche idea? Provate a dare un’occhiata su Cookidoo®!

VAI A COOKIDOO®